Rassegna stampa

Pagina 10 di 16 - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16

Violenza relazionale e femminicidi. I servizi di cura mentale allo stremo delle forze
Fonte Benecomune.net del 09/05/2013

Uccise perché donne. E uccise da una persona che in un tempo passato le ha amate, forse troppo e forse male. Questo è il femminicidio...Uomini feriti nel loro narcisismo, troppo fragili per gestire la frustrazione relazionale, dominati dall’incoercibile bisogno di affermare se stessi attraverso la violenza....

Pubblicato il 09/05/2013

Prevenzione unica strada
Fonte: Avvenire del 05/05/2013

E' impressionante l'incremento degli atti di violenza sulle donne in questi ultimi anni. Il quotidiano Avvenire chiede al prof. Tonino Cantelmi da dove iniziare per interrompere questa deriva di violenza. Secondo Cantelmi inanzitutto servono più strutture dedicate all'ascolto, la prevenzione, unica strada.

Pubblicato il 06/05/2013

Recensione: Percorsi di Psicodiagnostica Clinica Integrata.
Fonte: State of Mind, il giornale delle scienze psicologiche 26/04/13

Si riporta un'interessante recensione del volume  di R.Caporale, L. Roberti (2013):Percorsi di psicodiagnostica clinica integrata. Manuale pratico per psicologi, ed. FrancoAngeli. Il Manuale è composto da 245 pagine volte a delucidare una domanda principale, come evidenziato nella prefazione del Prof. Tonino Cantelmi: “quali test per quale diagnosi”? Si propone, dunque, l’introduzione di una metodologia clinica di somministrazione ed interpretazione di una batteria di test.

Pubblicato il 05/05/2013

Bergoglio deve convincere la Chiesa: non si possono salvare i preti coinvolti
Fonte: il Giornale del 14/03/2013

Ora che il nuovo Pontefice si è affacciato alla Loggia delle Benedizioni […] ci si chiede quale sarà il volto della nuova Chiesa […]Restano da affrontare temi come lo scandalo Vatileaks, la piaga della pedofilia, la questione dello Ior [...]
Il quotidiano il Giornale chiede, sui temi più urgenti da affrontare, il parere di 4 esperti: Tonino Cantelmi, Mons. Rino Fisichella, Giuseppe di Taranto (docente di Economia) e don Jesus Minambres(esperto di riforma della Curia).

Pubblicato il 14/03/2013

E ora, digital detox!
Fonte: Millionaire marzo 2013

Tecnostressati, la sindrome è diffusa. Nascono App, cliniche e alberghi dove qualcuno si disintossica dalla tecnologia (e qualcun altro fa business). Il Mensile Millionaire dedica un articolo alla nascita dei digital detox e chiede un parere al Prof. Tonino Cantelmi.

Pubblicato il 07/03/2013

La @Politica di Grillo e l’inossidabile TelePolitica di Berlusconi
Fonte: Tiscalisocialnews del 04/02/2013

Tiscalisocialnews ha pubblicato un articolo di Tonino Cantelmi che analizza il rapporto tra media e politica. I nuovi media non sostituiscono i precedenti, ma si aggiungono. I recenti risultati politici lo confermano. Ma i rapporti di forza tra i media cambiano.

Commenta l'articolo su Tiscalisocialnews

Pubblicato il 04/03/2013

Educare ai tempi di internet: immigrati digitali alla riscossa
Fonte: Punto Famiglia - Gen/Feb 2013

Punto Famiglia è periodico pensato come un laboratorio culturale che propone riflessioni sui temi caldi dell’attualità sociale e politica, ma parla anche dei piccoli e grandi problemi che una famiglia è chiamata ad affrontare. Tra le sue rubriche non ne poteva mancare una dedicata alle nuove tecnologie e a come queste abbiano cambiato molti aspetti della nostra società. La rubrica "Famiglia e nuove tecnologie" è stata affidata alle riflessioni di Tonino Cantelmi, che nel primo numero affronta il tema dell'educazione ai tempi di internet.
 

Pubblicato il 04/03/2013

Schiavi di internet: 10 minori in cura.
Fonte: quotidiani del Veneto del 8/02/2013

Ore davanti a pc e tablet: in cura 10 drogati da web presso il Serat di Castelfranco Veneto.  Si chiamano “dipendenze da comportamenti” ma sono pericolose come quelle da alcol e droga. Sono le dipendenze e l'abuso nell'uso di Internet e degli strumenti tecnologici (pc e tablet). Una decina le segnalazioni già arrivate al Serat, diretto dal dottor Natalino Filippin. Per questo l'Usl8 ha deciso di correre ai ripari con un corso di formazione, 7/8 febbraio 2013, tenuto dal professor Tonino Cantelmi, psichiatra massimo esperto in Italia del fenomeno.

Pubblicato il 11/02/2013

Per un web sicuro
Fonte: Comunicato stampa Moige

Ecco i dati che emergono dall'indagine commissionata dal Moige e condotta dall'Istituto di Terapia Cognitivo Interpersonale (Itci), presieduto dal professor Tonino Cantelmi, su un campione di circa 1000 minori italiani: solo 3 genitori su 10 sono attenti all’uso che i loro figli fanno di internet. Il 57,6% dei ragazzi utilizza internet da solo. 1 su 3 naviga dalla propria stanza e 1 su 4 ‘’soffre’’ dell’impossibilità di navigare anche solo per un giorno. 14 minori su 100 hanno accettato un appuntamento al buio proposto da sconosciuti. Social network (6 minori su 10 sono iscritti) e gioco le attività prevalenti in rete.

Pubblicato il 05/02/2013

Corsa alle liste, lo psichiatra avverte: in agguato la sindrome del 'trombato'
Fonte: Tiscali ultima ora del 21/01/13

Via via che si definiscono le liste elettorali, si infoltisce il popolo dei "trombati", politici di lungo corso, volti celebri, peones o nomi nuovi che, nonostante i rumor, si troveranno fuori dalla sfida elettorale. Che cos'è - "Si tratta di una 'sindrome' che provoca ripercussioni diverse, in base al tipo di 'trombato'", spiega all'Adnkronos Salute lo psichiatra Tonino Cantelmi, professore di psicologia dello sviluppo alla Lumsa, che tra il serio e il faceto disegna l'identikit degli esclusi dalle liste elettorali. Le altre tipologie: il vanaglorioso, il tradito, lo snob e il riciclato.

Pubblicato il 22/01/2013

La crisi dell’identità nella società postmoderna tecnoliquida
Fonte: Tiscalisocialnews del 15/01/2013

Tiscali. notizie ha pubblicato un contributo di Tonino Cantelmi sul tema dell'identità nella post-modernità tecnoliquida: "Ma cosa vuol dire “esserci” nella società tecnoliquida? Esserci vuol dire rinunciare ad una identità stabile, per entrare nell’unica dimensione possibile: quella della liquidità, ovverosia dell’identità mutevole, difforme, dissociata e continuamente ambigua di chi è e al tempo stesso non è".

Commenta l'articolo su Tiscalisocialnews

 

 

Pubblicato il 15/01/2013

La ferita dell'aborto si può guarire
Fonte: Si alla vita - Anno XXXIV- Numero 11 - nov 2012

Si è tenuto a Roma il 20 e il 21 Ottobre il Convegno sulle "Conseguenze psichiche dell'interruzione volontaria della gravidanza" promosso dal Movimento per la vita. Il Prof. Cantelmi ha cercato di rispondere a tre domande davvero fondamentali: l'interruzione volontaria della gravidanza, comunque attuata, è un fattore di rischio per la salute mentale della donna? Quale è il meccanismo psicopatologico e I'espressività fenomenologica prevalente del disagio psichico correlato all'lvg? E' possibile aiutare le donne che presentano un disagio psichico Ivg-correlato?

Pubblicato il 11/01/2013

Quella rivoluzione chiamata telefonino
Fonte: La Provincia (Como, Sondrio, Lecco e Varese) sezione Cultura e Spettacoli - 10 Gennaio 2013

Fu Martin Cooper quarant’anni fa a comunicare da Manhattan con il primo apparecchio portatile Da allora una crescita esponenziale: 6 miliardi di sim card pari all’87% della popolazione del pianeta. La diffusione del telefonino comporta non solo opportunità, ma anche lo sviluppo di dipendenze, disturbi e disagi.
Nelle ultime ricerche è stata registrata una nuova sindrome, chiamata nomofobia. L'intervista di Tonino Cantelmi

Pubblicato il 10/01/2013

I nativi del 2000: l'ultima frontiera dell'evoluzione umana
Fonte: net1news.org

L'hi tech resetta le menti della generazione di inizio millennio. Un ulteriore passo evolutivo per la nostra specie. Secondo lo psichiatra Tonino Cantelmi la nuova generazione avrebbe un'organizzazione mentale radicalmente diversa dalle precedenti su tutti i fronti.
 

Pubblicato il 17/12/2012

Com’è mutato il cervello dei “nativi digitali”: più rapido e multitasking
Fonte: La Stampa.it 11/12/2012

«È ormai l’era della comunicazione tecnoliquida, il nuovo scenario tra web e realtà in cui le persone si muovono, ragionano e comunicano nell’era postmoderna. Il fatto è che i nativi digitali, cresciuti con una dieta di tablet, videogiochi e computer, ormai sono dotati di un cervello più percettivo e meno simbolico rispetto a quello dei loro genitori». A disegnare l’identikit di «nativi digitali, immigrati digitali e generazione pre-digitale» è lo psichiatra Tonino Cantelmi, che affronta il fenomeno anche nel volume Tecnoliquidità (che sarà presentano in un Social Event, organizzato dall’Istituto di terapia cognitivo interpersonale - Itci, il 14 dicembre a Roma, alle 19, presso Eataly, Piazzale XII Ottobre 1492).

Pubblicato il 11/12/2012
Pagina 10 di 16 - 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16