Duplice omicidio a Ferrara: Cantelmi (psichiatra), giovanissimi “quasi allenati a violenza” e genitori “sbiaditi”

Elaborare un piano così crudele, - affermma Cantelmi -  fare a pezzi i propri genitori con un’ascia, tentare di eliminare le tracce del delitto e, cosa più drammatica, non provare nel modo più assoluto alcun senso di colpa…Beh, sembra sostanzialmente di vivere un videogioco”. Di qui l’amara constatazione: “Dobbiamo fare i conti con una realtà inquietante: stiamo facendo crescere una generazione quasi allenata alla violenza e incapace di accettare limiti e divieti”

 

Delitto del ferrarese: la perdita del confine fra reale e virtuale. Il commento di Tonino Cantelmi

I ragazzi di pontelangorino amavano i videogiochi di guerra, tanto da averci giocato perfino dopo l'omicidio. vivono come in un videogame scollegati dalla realta' e allenati alla violenza, dice Tonino Cantelmi, psichiatra e docente di cyberpsicologia. L'intervista e' di Stefania Squarcia

La follia ai tempi dei social

Parte dell'intervento del Prof. Cantelmi al convegno "la follia ai tempi dei social 21 ottobre 2016

Insonnia.... che fare?

Insonnia patologia strisciante, sottovalutata...
Perchè arriva? Risponde lo psichiatra  Tonino Cantelmi ospite della trasmissione Sottovoce condotta da Gigi Marzullo su RAI 1