Quale futuro per il benessere della mente?

A Roma il 24 novembre il secondo convegno "Chiesa e salute mentale" con l'obiettivo sulla felicità, «argomento troppo sottovalutato», come sostiene lo psichiatra Tonino Cantelmi, tra i protagonisti dell'evento. «Il mondo che stiamo costruendo è cupo - riflette, introducendo le suggestioni dell'incontro - nel 2020 la depressione supererà come causa di invalidità il tumore e i disturbi cardiocircolatori. Anche le dipendenze· comportamentali, come quelle indotte dal computer e dalla sessualità mal vissuta, conducono a un mondo prigioniero di se stesso. Per questo vogliamo parlare di felicità, come ci ha invitati a fare il Papa nell'Amoris laetitia». Felicità persa, felicità ferita, felicità riconquistata i temi del convegno

Fare brillare gli occhi

Una giornata di formazione permanente per la vita consacrata organizzata dall’ Istituto Superiore di Scienze Religiose dal titolo “Fare brillare gli occhi. La vita consacrata tra gioia, testimonianza ed incontro”, presso l’ Ateneo Pontificio Regina Apostolorum . L’incontro formativo vuole approfondire alcuni temi ricorrenti nei messaggi di Papa Francesco ai consacrati. L’approccio interdisciplinare tra psicologia, teologia spirituale, teologia biblica, ed esperienze pastorali, è al servizio di una rinnovata visione della vita consacrata... per il bene della Chiesa, del mondo e delle stesse persone consacrate.  Tra i docenti anche il Prof. Tonino Cantelmi che nel pomeriggio terra una lezione dal titolo:"Dalla frammentarietà alla cultura dell’incontro".

LA TEORIA DELLA TECNOLIQUIDITÀ: una review critica

La tecnoliquidità è un termine coniato da Tonino Cantelmi, medico psichiatra, psicoterapeuta, scrittore, allievo di Vittorio Guidano e fondatore della scuola di psicoterapia ad indirizzo cognitivo-interpersonale di Roma, per definire gli effetti dell’ interazione della società liquida, come teorizzata da Bauman, con la diffusione della rivoluzione digitale. Questa interdipendenza si declina in tre elementi fondamentali: la velocità, il narcisismo e l’ambiguità, che caratterizzano le nuove modalità cognitive, relazionali e di costruzione dell’identità dell’homo tecno-digitalicus immerso nell’era digitale.

Insonnia.... che fare?

Insonnia patologia strisciante, sottovalutata...
Perchè arriva? Risponde lo psichiatra  Tonino Cantelmi ospite della trasmissione Sottovoce condotta da Gigi Marzullo su RAI 1